Marcia delle acque

Guarda la mia corsa su Strava: https://www.strava.com/activities/1496108273/shareable_images/map_based?hl=it-IT&v=1523183269

Va segnata questa corsa perché è una di quelle che rimane dentro, lascia qualcosa…

Preambolo, mi sto facendo un culo come un capanno a portarmi a casa giri da 20 km, non sono ancora nelle mie corde sono un panzone, ma mi ci butto a pesce.

Giornata perfetta, sole ringalluzzito, quei qualche gradi in meno classici del bassanese, gilettino leggerissimo nuovo del decathlone assolutamente da comprare e via. Parcheggio bello lontano dalla partenza così scaldo i motori, arrivo, disastro di gente, pigio il vivoactive e via…

Via un cazzo il robo va in palla come la settimana prima, bestemmia, respiro, bestemmia formattato al volo sto robo del cazzo non so cosa succederà e non mi importa e finalmente parto.

Percorso come sempre tragico all’inizio per troppo pecorame, poi via a sentiero, da menzionare una fantastica cascata appena fuori B.d G. Con vecchiette in assetto da nordik….poi si va su con nel mirino la Val Rovina e le gambe che bussano pietà…bello bello cazzo ne vedo due e li tengo sotto scacco ma comunque non li pigliero’ mai. Arrivati in quota un bel sentieretto e giù, vorrei dire a capofitto ma sarebbe un insulto a chi va giù forte…poi un bel tratto in piana e via verso l’arrivo…gli ultimi 5 sempre un parto, stanco, zero voglia ecc ecc.e via verso la meta.
Che dire va fatto per la sua bellezza e durezza e dicono ogni anno il percorso cambi…allora l’anno prossimo ci vediamo?

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s